Gb, giovane laureato fa uomo-sandwich per trovare lavoro

martedì 22 settembre 2009 17:25
 

LONDRA (Reuters) - Vestito con completo a righe, cravatta di seta e scarpe eleganti, David Rowe potrebbe benissimo essere scambiato per un lavoratore della City londinese, se si esclude un particolare: fa l'uomo sandwich indossando un cartellone con la scritta "cerco lavoro".

Camminando per Fleet Street, sede di molti studi legali e banche d'investimento, il 24enne - che si è laureato in storia - ha dato un volto alla crisi. "I primi 20 passi sono i più duri, ti senti molto appariscente", ha spiegato incamminandosi verso la Royal Courts of Justice.

Se le recessioni degli scorsi decenni hanno colpito in particolare l'industria pesante e manifatturiera, le vittime predilette dell'attuale crisi finanziaria sono soprattutto i colletti bianchi: direttori marketing con stipendi a sei cifre ed esperti IT che vantano esperienza ventennale.

Per questo, per i giovani come Rowe, trovare lavoro è molto difficile. Il filo che legava università e aziende si è spezzato, e la prospettiva spesso è di impieghi malpagati - sempre che se ne trovino - e debiti.

"Ho debiti per circa 20.000 sterline, e non è nemmeno tantissimo in confronto a quelli di alcuni amici laureati", ha spiegato Rowe a Reuters durante una pausa dalla sua campagna di "self marketing".

Certo, per il giovane trovare un posto di lavoro sarebbe stato difficile anche prima della crisi - negli ultimi anni la Gran Bretagna ha assistito a una crescita esponenziale del numero di studenti universitari, ma non dei posti di lavoro che avrebbero dovuto assorbirli - ma oggi, con la recessione che morde, è ancora più dura.

Rowe però non si è scoraggiato, ed è stato ricompensato: poche ore dopo aver indossato il cartellone - in cui offre di lavorare gratis per un mese prima di essere assunto o licenziato - è stato contattato da Gavin Walker, della società di recruitment internazionale Parkhouse Bell, che ha deciso di fargli un colloquio perché il suo spirito d'iniziativa lo ha colpito.

"Mi è piaciuto il fatto che ha ragionato fuori dagli schemi. Mi ha impressionato. E lo sono stato ancora di più dopo il colloquio... Così tanto che gli ho offerto di lavorare con me".

Rowe ha fatto sapere che ci penserà: "Mi sono ripromesso che avrei fatto l'uomo sandwich per cinque giorni e andrò fino in fondo".

 
<p>Rowe durante la sua "passeggiata". REUTERS/Kieran Doherty (BRITAIN EMPLOYMENT BUSINESS)</p>