22 settembre 2009 / 07:47 / 8 anni fa

Enogastronomia, 160.000 a "Cheese" malgrado crisi e maltempo

<p>Fette di Roquefort in una foto d'archivio. REUTERS/Philippe Wojazer (FRANCE)</p>

ROMA (Reuters) - Nonostante la crisi e il maltempo “Cheese 2009”, la manifestazione dedicata al mondo del formaggio organizzata da SlowFood che ha chiuso i battenti ieri, ha visto un aumento delle presenze rispetto all‘edizione di due anni fa.

I visitatori a Bra, in provincia di Cuneo, sono stati 160.000 contro i circa 150.000 dell‘edizione precedente, spiega SlowFood, precisando che il 30% erano stranieri.

“La Gran Sala e l‘Enoteca sono state visitate da circa 21.000 persone che hanno degustato quasi 900 chili di formaggio e circa 9.000 bottiglie di vino. Tutto esaurito per i 37 Laboratori del Gusto, alcuni dei quali già completi prima dell‘inizio della manifestazione”, dice una nota.

Alla manifestazione, inaugurata venerdì scorso, erano presenti attraverso i loro prodotto più di 20 Paesi, con circa 130 tipologie di formaggi in mostra.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below