Clima, Iea: emissioni globali CO2 in calo del 2,6% nel 2009

lunedì 21 settembre 2009 16:03
 

LONDRA (Reuters) - Le emissioni globali del più comune gas serra prodotto dall'uomo, l'anidride carbonica, si ridurranno di circa il 2,6% nel 2009, il calo più forte registrato negli ultimi 40 anni.

E' quanto ha previsto oggi l'Agenzia internazionale per l'Energia (Iea).

"Il maggiore calo (negli ultimi 40 anni) risale al 1981, con una riduzione dell'1,3%, a seguito di shock petroliferi e difficoltà economiche", ha detto Fatih Birol, della Iea.

"Secondo le nostre stime quest'anno la riduzione sarà circa il doppio", ha detto a Reuters.

"Abbiamo analizzato paese per paese il consumo di energia, carbone, petrolio e gas degli ultimi otto mesi - otto mesi e mezzo e abbiamo stimato quello che potrebbe succedere nei prossimi tre mesi", ha detto, riferendosi alle analisi Iea dei paesi Ocse e non Ocse.

 
<p>Una centrale a carbone a Xiangfan, in Cina. REUTERS/Stringer (CHINA BUSINESS ENVIRONMENT)</p>