Abruzzo,riparte scuola.Rinvio a Paganica per infiltrazioni acqua

lunedì 21 settembre 2009 11:13
 

MILANO (Reuters) - Primo giorno di scuola oggi per ragazzi e bambini abruzzesi. A tornare sui banchi, anche gli studenti dei paesi dell'Aquilano colpiti dal sisma, tranne quelli di alcune classi delle scuole elementari di Paganica che dovranno attendere ancora qualche giorno a causa della temporanea inagibilità dei moduli che dovevano ospitarli.

"I moduli scuola sono inagibili a causa di lievissime infiltrazioni d'acqua", spiega Luca Spoletini, capo ufficio stampa del Dipartimento di Protezione Civile. "Già da venerdì si sapeva che c'erano problemi di tenuta, e la preside aveva avvisato tutte le famiglie che le lezioni sarebbero slittate probabilmente al 5 ottobre".

I bambini interessati - spiegano dalla Regione - sono circa un centinaio. I vigili del fuoco stanno compiendo delle verifiche sulle strutture.

Tutti gli edifici scolastici abruzzesi erano comunque già stati controllati per verificarne le condizioni di sicurezza, come spiega il sito della Protezione Civile.

 
<p>Un bambino sui banchi di scuola. REUTERS/Charles Platiau (FRANCE)</p>