Calcio, in barella per scontro gioco, poi ambulanza si schianta

sabato 19 settembre 2009 14:18
 

SANTIAGO (Reuters) - L'attaccante dell'Universidad de Chile Juan Manuel Olivera si sta ristabilendo dopo aver perso i sensi per uno scontro di gioco durante una partita, e dopo che l'ambulanza che lo stava portando in ospedale ha avuto un incidente stradale.

"E' una situazione tragicomica", ha detto il medico della squadra Patricio Delgado a Radio Cooperativa.

"Era un po' scioccato sulle prime, ma poi ha preso il tutto con una buona dose di umorismo. Dovrà riposare per circa una settimana e dopo potrà tornare ad allenarsi".

La sfortuna dell'attaccante uruguayano è cominciata quando ha perso i sensi dopo uno scontro con il portiere avversario Jorge Rivera durante la gara in trasferta contro l'O'Higgins a Rancagua, giovedì scorso.

Olivera, che ha segnato in media quasi un gol a partita in questa stagione per i campioni del Cile, era stato fatto salire su un'ambulanza per essere portato in una clinica per essere sottoposto a esami, e nel frattempo aveva ripreso i sensi.

Durante il viaggio però la sua ambulanza è stata coinvolta in un incidente stradale con un altro veicolo.

I mezzi di informazione hanno riportato che non ci sono stati feriti ma Olivera ha dovuto aspettare circa due ore per avere una ambulanza sostitutiva, il cui arrivo era stato ritardato dal traffico dell'ora di punta.

I medici hanno poi detto che gli esami fatti in seguito sono risultati buoni, ma hanno ordinato il suo trasferimento in un ospedale di Santiago dove ha trascorso la notte per precauzione.

 
<p>L'attaccante dell'Universidad de Chile, Juan Manuel Olivera. REUTERS/Ivan Alvarado (CHILE SPORT SOCCER)</p>