Pignorati a Maradona orecchini da 4.000 euro per debito fisco

venerdì 18 settembre 2009 19:09
 

MILANO (Reuters) - Nuovo pignoramento per Diego Armando Maradona che -- per risanare il suo ingente debito con il fisco italiano -- ha dovuto consegnare oggi con effetto immediato orecchini del valore di circa 4.000 euro.

Ne dà notizia una nota di Equitalia Trentino Alto Adige Südtirol, che ha condotto l'operazione insieme ai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bolzano.

L'ex calciatore argentino -- che soggiorna all'Hotel di Merano per un ciclo di cure -- ha ricevuto in mattinata la visita dell'ufficiale di riscossione e dei militari della Guardia di Finanza che "hanno proceduto, oltre che alla notifica, al pignoramento immediato di orecchini del valore di circa 4.000 euro", si legge nella nota.

La partecipazione della Guardia di Finanza al pignoramento "rientra nel rapporto di collaborazione che le Fiamme Gialle e gli agenti della riscossione hanno instaurato fin dal 2008, per migliorare ... il recupero dei crediti fiscali vantati dall'erario nei confronti degli evasori fiscali".

 
<p>Diego Maradona. REUTERS</p>