Arte, da Christie's all'asta un Rembrandt da record

venerdì 18 settembre 2009 13:38
 

di Mike Collett-White

LONDRA (Reuters) - Christie's metterà all'asta a dicembre un quadro che già viene presentato come il capolavoro di Rembrandt e la "maison" si aspetta che le offerte arrivino a toccare i 25 milioni di sterline (quasi 28 milioni di euro), in quella che potrebbe diventare un'asta da record per l'artista.

L'opera, intitolata "Ritratto di un uomo, mezzo busto, con le mani sui fianchi" fu dipinta nel 1658 e non veniva esposta da quasi 40 anni.

L'ultima volta che fu venduta ad un'asta, nel 1930, il prezzo raggiunse 18.500 sterline, equivalente ai sei milioni di sterline di oggi.

"Ci aspettiamo di ricevere collezionisti e rappresentanti di istituzioni da tutto il mondo per quella che, il prossimo 8 dicembre a Londra, dovrebbe essere un'asta storica per il mercato europeo dell'arte" dice Richard Knight, uno dei direttori di "Old Masters and 19th century art".

Con una valutazione effettuata prima dell'asta che oscilla tra i 18 e i 25 milioni di sterline, quello che è uno dei quadri di maggior valore messo all'asta negli ultimi tempi diventerà anche un termometro dello stato di salute e della forza del mercato dell'arte, duramente colpito dalla crisi finanziaria.

Il capolavoro verrà esposto dal 4 all'8 dicembre.

TEMPI DURI

Subito dopo esser stato venduto nel 1930, il quadro venne acquistato privatamente da George Huntington Hartford II, un collezionista, erede di una vasta fortuna.   Continua...

 
<p>Il quadro di Rembrandt all'asta da Christie's. REUTERS/Stephen Hird (BRITAIN ENTERTAINMENT SOCIETY)</p>