Flessibilità la priorità delle mamme al lavoro, dice sondaggio

giovedì 17 settembre 2009 16:36
 

LONDRA (Reuters) - Orario flessibile, possibilità di lavorare da casa e sostituzioni in caso di emergenze o vacanze scolastiche: sono queste, secondo un sondaggio svolto in Gran Bretagna, le priorità delle mamme lavoratrici.

L'indagine del sito workingmums.co.uk, a cui hanno partecipato 1.677 persone, rivela che - nonostante il clima lavorativo più pesante per i licenziamenti dovuti alla crisi - le mamme chiedono a gran voce più flessibilità.

La caratteristica più importante di un posto di lavoro "family-friendly" è, per l'85% degli intervistati, un orario elastico. Al secondo posto, la possibilità di lavorare da casa.

Nonostante la recessione - spiega a Reuters la fondatrice di Workingmums.co.uk, Gillian Nissim - la questione non è passata di moda, e i datori di lavoro farebbero bene a prendere in considerazione le richieste delle loro dipendenti se non vogliono rischiare che cambino posto di lavoro facendosi assumere da aziende più lungimiranti.

Molte donne affermano di aver preso in considerazione l'idea di mettersi in proprio per risolvere il problema della flessibilità di orario, e circa metà (il 45%) ci ha pensato seriamente informandosi al riguardo.

Tra le altre priorità delle "working mum", il part-time e sostituzioni flessibili in caso di urgenze o vacanze estive. L'estensione del periodo di maternità retribuito segue invece a distanza.