Olimpiadi 2016, Rogge (Cio): sede sarà decisa da pochi voti

giovedì 17 settembre 2009 16:15
 

BERLINO (Reuters) - La città che si aggiudicherà l'organizzazione dei Giochi Olimpici del 2016 vincerà con un margine davvero esiguo, ha detto il presidente del Comitato Internazionale Olimpico (Cio), Jacques Rogge.

Chicago, Tokyo, Rio de Janeiro e Madrid sono in lizza per ospitare i Giochi del 2016 e il Cio voterà la miglior proposta nel corso della sessione del 2 ottobre a Copenaghen.

"Probabilmente sarà questione di un paio di voti", ha dichiarato Rogge, nel corso di una teleconferenza, a proposito del margine con cui la città vincitrice si assicurerà i Giochi. "Due, tre, quattro voti... sarà un testa a testa. Non dimentichiamoci che quattro o cinque voti sono solo la conseguenza di due o tre persone che cambiano idea".

"Forse l'ultima presentazione (a Copenaghen) sposterà i voti di un paio di membri", ha detto il presidente.

Diversamente dalle edizioni precedenti, in due anni di campagna non sono emerse candidature leader e tutte e quattro le candidate hanno ottenuto questo mese un'ottima valutazione da parte del Cio.

(Tradotto da redazione General News Roma +3906 85224380, fax +3906 8540860, italy.online@news.reuters.com))

 
<p>Jacques Rogge in una foto d'archivio. REUTERS/Ruben Sprich (SWITZERLAND SPORT OLYMPICS)</p>