Slitta manifestazione per libertà stampa dopo attentato

giovedì 17 settembre 2009 16:45
 

ROMA (Reuters) - La Federazione nazionale della stampa (Fnsi) ha deciso di rinviare al 3 ottobre la manifestazione per la libertà di stampa prevista sabato prossimo a Roma, in segno di lutto per la morte di sei militari italiani in un attentato a Kabul. Lo riferisce oggi la Fnsi.

"D'intesa con le altre organizzazioni aderenti -- Cgil, Acli, Arci, art.21 e numerose associazioni sindacali, sociali e culturali -- la manifestazione è stata rinviata ad altra data", ha detto la Fnsi in un comunicato.

"In un momento tragico come questo ci stringiamo attoniti accanto ai nostri morti in Afghanistan", si legge nella nota.

La Fnsi ha poi detto in una conferenza stampa che la manifestazione si terrà sabato 3 ottobre, sempre a piazza del Popolo a Roma dalle 16 alle 19.

La manifestazione è stata organizzata dopo che il premier Silvio Berlusconi ha intentato cause legali per diffamazione contro alcuni quotidiani per come hanno riferito dello scandalo sessuale che lo coinvolge.

 
<p>Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi circondato dai fotografi prima della trasmissione Porta a Porta. REUTERS/Remo Casilli (ITALY POLITICS)</p>