Iraq, sarà liberato domani il reporter che lanciò scarpe a Bush

lunedì 14 settembre 2009 16:14
 

BAGHDAD (Reuters) - Un tribunale iracheno ha ordinato oggi la scarcerazione del giornalista che lo scorso dicembre lanciò le scarpe contro l'ex presidente americano George W. Bush.

Lo ha riferito il suo avvocato precisando che "il giornalista Muntazer al-Zaidi sarà libero da domani".

In base alla legge penale irachena, la scarcerazione di un detenuto ha luogo il giorno successivo alla decisione del giudice.

Il filmato che ritrae Zaidi che lancia le scarpe contro Bush chiamandolo "cane" - entrambi pesanti insulti in Medio Oriente - è stato visto da milioni di persone in tutto il mondo, in tv o via Internet.

Giudicato colpevole di aggressione ad un capo di stato in visita, il giornalista originariamente era stato condannato a tre anni di carcere. Successivamente, la pena è stata portata a 12 mesi, ulteriormente ridotti.

Si prevede che, dopo il rilascio, Zaidi sarà trattato come una star e riceverà parecchie offerte di lavoro dai media arabi.

 
<p>I parenti di Muntazer al-Zaidi festeggiano la sua scarcerazione a Baghdad. REUTERS/Mohammed Ameen (IRAQ CONFLICT CRIME LAW POLITICS)</p>