F1, Schumacher prolunga accordo di consulenza con Ferrari

venerdì 11 settembre 2009 15:42
 

BERLINO (Reuters) - Il sette volte campione del mondo Michael Schumacher continuerà a lavorare per la Ferrari come consulente per altri tre anni, secondo quanto riferito dallo stesso pilota tedesco.

"Ieri il presidente della Ferrari, Luca di Montezemolo, ed io abbiamo deciso di prolungare la nostra collaborazione per altri tre anni", ha detto Schumacher sul proprio sito Web (www.michael- schumacher.de).

"Abbiamo deciso che mi concentrerò sempre di più nel settore Gt, cioè quello che si occupa di auto da strada. Non vedo davvero l'ora di dare il mio contributo ai progetti futuri".

Il mese scorso Schumacher è stato costretto a rinunciare al suo ritorno in Formula uno con la Ferrari per problemi fisici.

Il 40enne avrebbe dovuto prendere il posto di Felipe Massa -- infortunatosi al Gran premio d'Ungheria di luglio -- ma ha dovuto rinunciare dopo alcuni esami medici che hanno portato alla luce problemi fisici dovuti a un incidente di moto all'inizio dell'anno che gli ha provocato forti dolori durante le prove.

Si sono diffuse voci su un suo ritorno il prossimo anno se alla Ferrari verrà concesso di usare tre macchine.

 
<p>L'ex pilota di F1 Michael Schumacher oggi a Monza alla prima sessione di prove sul circuito di Monza. REUTERS/Max Rossi</p>