Tv,AD Sky Italia: no a nuovo "Rischiatutto" senza Mike Bongiorno

mercoledì 9 settembre 2009 20:46
 

MILANO (Reuters) - Sky non riproporrà una nuova edizione dello storico telequiz "Rischiatutto" senza Mike Bongiorno. Lo ha detto oggi Tom Mockridge, AD di Sky Italia.

Il presentatore, stroncato ieri da un infarto all'età di 85 anni, stava per iniziare "Riskytutto" sul canale satellitare Sky.

"Non è possibile farlo senza Mike", ha detto oggi Mockridge, a margine della presentazione dei palinsesti dei canali tematici satellitari del gruppo Sitcom.

L'AD di Sky Italia ha definito Mike Bongiorno una figura "importante non solo per la tv ma per l'Italia intera".

Nato il 26 maggio del 1924 a New York, Bongiorno presentò la prima trasmissione della Rai, per poi diventare uno dei volti più popolari e seguiti della tv, con trasmissioni culto come "Lascia o raddoppia?", "Flash", "Telemike" e la "Ruota della fortuna".

Alla notizia del decesso, tutto il mondo dello spettacolo e quello politico hanno espresso il proprio cordoglio.