Venezia, in scena Clooney militare e Gere poliziotto

martedì 8 settembre 2009 08:20
 

VENEZIA (Reuters) - E' il giorno di George Clooney e Richard Gere, oggi alla 66a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Clooney, giunto ieri al Lido in elicottero con Elisabetta Canalis per la gioia dei fotografi, sarà in passerella fuori concorso con "The Men Who Stare at Goats" di Grant Heslov, vestendo la divisa di ufficiale di un reparto militare speciale che fa uso di poteri paranormali.

Fuori concorso anche "Brooklyn's Finest" di Antoine Fuqua, intreccio drammatico e violento di criminali, infiltrati e poliziotti, tra cui un Richard Gere disperatamente malinconico e alle soglie della pensione, che sa riscattarsi da eroe al termine di una carriera opaca.

Il concorso Venezia 66 vede invece sullo schermo "Lebanon" di Samuel Maoz, drammatica vicenda di un gruppo di militari israeliani alla prima incursione in Libano, paure e orrori di guerra quasi interamente narrati dal claustrofobico interno di un carro armato, molto apprezzato all'anteprima della stampa.

Altra pellicola italiana in gara infine con Francesca Comencini, che ha diretto "Lo spazio bianco", storia di solitudine di una madre che pur non più incinta è ancora in attesa della figlia, nata prematura e costretta a mesi di incubatrice.

 
<p>L'attore Usa George Clooney al suo arrivo ieri a Venezia con la show-girl Elisabetta Canalis. REUTERS/Manuel Silvestri (ENTERTAINMENT)</p>