Calcio: tifosi Roma protestano, chiedono a Sensi di vendere club

sabato 5 settembre 2009 16:35
 

ROMA (Reuters) - Circa 500 tifosi della Roma, cantando slogan muniti di striscioni, hanno chiesto alla proprietaria della squadra capitolina Rosella Sensi di vendere il club giallorosso nel corso di una protesta pacifica oggi nei pressi del centro sportivo.

Due tentativi di vendita sono falliti negli ultimi due anni ma il magnate farmaceutico Francesco Angelini ha recentemente espresso nuovo interesse nell'acquisto del team di serie A.

La mancanza di fondi e le difficoltà di mercato hanno contribuito alle dimissioni dell'ex allenatore Luciano Spalletti che la Sensi ha subito sostituito con l'ex coach della Juve Claudio Ranieri, romano di nascita, nel tentativo di placare i tifosi infuriati.

La protesta di oggi si è dispersa dopo qualche ora senza disordini, ma con il lancio, secondo i media, di quattro fumogeni all'ingresso del campo.