Avete un sogno ma non i soldi? Internet può aiutare

sabato 5 settembre 2009 15:34
 

di Claudia Parsons

NEW YORK (Reuters) - Chris Waddell vuole scalare il Kilimangiaro in una sedie a rotelle; George Del Barrio vuole girare un film in Cambogia; Jeff Edwards vuole scrivere un libro su uno scrittore di fantascienza: e tutti vogliono che qualcuno finanzi i loro sogni.

Il sito web Kickstarter.com sta facendo il possibile per aiutare a finanziare con poche centinaia fino a migliaia di dollari qualsiasi cosa catturi l'immaginazione degli internauti a corto di soldi da investire.

Ha funzionato con Emily Richmond, una 24enne che vive a Los Angeles e vuole navigare in solitaria intorno al mondo per due anni.

Richmond ha messo su 8.142 dollari da 148 persone che riceveranno premi come foto Polaroid del viaggio, una barca origami o una telefonata quando attraverserà l'equatore.

Landon Ray, che gestisce una società di software per marketing chiamata SendPepper.com, ha donato 500 dollari dopo aver mostrato alla figlia di 5 anni un video della velista che prometteva di mantenere i donatori aggiornati sul suo blog e di inviare regali come una noce di cocco spedita da un porto.

"Ho pensato che fosse una perfetta esperienza di apprendimento per mia figlia", ha detto Ray, aggiungendo di aver sognato anche lui di navigare intorno al mondo.

Ray prevede anche di usare la sponsorizzazione come strumento di marketing.

Molti dei progetti sul sito sono di registi, musicisti, artisti e scrittori. I creatori del progetto fissano una scadenza e un obiettivo. Se non lo raggiungono, non ottengono nulla.   Continua...