Calcio, Trezeguet annuncia addio alla Juve dopo 10 anni

giovedì 3 settembre 2009 16:01
 

ROMA (Reuters) - David Trezeguet ha deciso di lasciare la Juventus al termine della stagione. E' stato lo stesso centravanti franco-argentino ad aver annunciato oggi la sua intenzione.

"Ho deciso di terminare la mia avventura alla Juventus a giugno", ha detto il 31enne Trezeguet, cresciuto in Argentina, ai giornalisti.

"Ne ho parlato in primo luogo con la mia famiglia e abbiamo deciso di tornare a casa. Non so se sarà in Francia o in Argentina. Dopo 10 anni alla Juve penso sia il momento giusto per andar via".

Il centravanti, cha vinto anche un mondiale e un europeo con la Francia, rispettivamente nel 1998 e nel 2000, si era trasferito alla Juve proprio nel 2000 proveniente dal Monaco.

Con la maglia bianconera, Trezeguet ha vinto il campionato nel 2002 e nel 2003, aiutando poi la squadra bianconera a tornare in serie A dopo la retrocessione e la revoca degli scudetti, conseguenza dello scandalo calciopoli.

Il nome di Trezeguet era stato anche associato al Milan in sede di calciomercato, ma lo stesso attaccante francese, pur spesso relegato in panchina dall'ex tecnico juventino Claudio Ranieri, aveva dichiarato di non poter tradire la società di Corso Galileo Ferraris, trasferendosi in un altro club di serie A.

Il nuovo allenatore Ciro Ferrara non ha schierato Trezeguet in nessuna delle prime due partite di campionato, vinte dalla Juventus. Ma il franco-argentino è rimasto fiducioso.

"Non ho giocato molto fino a questo momento, ma il mio momento arriverà", ha detto Trezeguet. "Stare in panchina è comunque uno stimolo per allenarmi e dare tutto me stesso. Voglio godermi quest'ultima stagione. Non mi sento messo da parte".

 
<p>David Trezeguet ha deciso di lasciare la Juventus al termine della stagione. REUTERS/Alessandro Garofalo</p>