Walt Disney compra Marvel, l'Uomo Ragno vola in borsa

lunedì 31 agosto 2009 17:33
 

NEW YORK (Reuters) - Walt Disney ha annunciato oggi l'acquisizione della major dei fumetti Marvel per circa 4 milioni di dollari, con un accordo che porterà personaggi come Iron Man, l'Uomo Ragno e i Fantastici 4 nell'impero della casa di Orlando.

Si tratta per Disney del più grande accordo di quest'anno -- con cui metterà fianco a fianco l'Incredibile Hulk e Topolino -- in un momento in cui il settore si trova in difficoltà finanziarie a causa delle minori spese di consumatori e inserzionisti pubblicitari.

Marvel dispone di una serie di personaggi molto popolari che ha portato sul grande schermo con film prodotti dalla stessa azienda come "Iron Man".

Il sequel, "Iron Man 2" dovrebbe uscire l'anno prossimo al cinema, mentre l'uscita di "Thor," "Spider-Man 4" e il primo film di "Avenger" è prevista per il 2011.

Per Disney, pellicole come queste potrebbero essere utili ad attrarre un target cruciale per gli investitori: gli adolescenti maschi.

Infatti Disney è da sempre molto popolare tra le ragazze, grazie a personaggi come "Hannah Montana," "Cenerentola" e "Biancaneve", ma fatica a raggiungere lo stesso successo con i ragazzi.

Per raggiungere l'obiettivo, Disney ha deciso di pagare Marvel circa 50 dollari ad azione, un prezzo superiore del 29% rispetto a quello di chiusura di Marvel di venerdì (pari a 38,65 dollari). L'operazione è già stata approvata da entrambe le compagnie.

Le azioni di Marvel sono salite in borsa a 48,85 dollari dopo l'annuncio, mentre quelle di Disney --che acquisirà oltre 5.000 personaggi di Marvel -- sono scese di circa l'1,7%. Il direttore finanziario della compagnia ha dichiarato che l'accordo dovrebbe essere concluso entro la fine dell'anno.

Gli azionisti di Marvel riceveranno un totale di 30 dollari ad azione in contanti oltre a circa 0,745 azioni Disney per ogni loro azione Marvel.

"Secondo me, (gli azionisti di Marvel) stanno facendo un buon affare" ha commentato Arvind Bhatia, analista di Sterne, Agee & Leach.

 
<p>Walt Disney compra Marvel e l'Uomo Ragno vola in borsa. REUTERS/Bobby Yip</p>