Riesaminata dopo 40 anni morte chitarrista dei Rolling Stones

lunedì 31 agosto 2009 15:13
 

LONDRA (Reuters) - La polizia britannica riesaminerà il caso della morte dell'ex-chitarrista dei Rolling Stones Brian Jones, dopo aver ricevuto nuove informazioni.

Jones, membro fondatore della rock band, aveva 27 anni quando fu trovato morto sul fondo di una piscina nella sua casa nell'Inghilterra meridionale 40 anni fa.

Un'inchiesta all'epoca chiuse il caso come morte accidentale.

Un portavoce della polizia del Sussex ha detto oggi che le forze di sicurezza hanno ricevuto nuove informazioni sulla morte del musicista da un giornalista investigativo.

"Questi documenti saranno esaminati dalla polizia del Sussex, ma al momento è troppo presto per dire quali saranno i risultati", ha detto il portavoce.

Conosciuto per la sua stravaganza e gli eccessi con la droga, Jones lasciò la band poco prima della sua morte.

 
<p>Mick Jagger dei Rolling Stones. REUTERS/Lucas Jackson</p>