Mostra Cinema Venezia, quest'anno il capitalismo è protagonista

domenica 30 agosto 2009 14:36
 

di Mike Collett-White

LONDRA (Reuters) - La Mostra del Cinema di Venezia prende di mira quest'anno il capitalismo, con il film di apertura di Michael Moore, documentario sulla crisi economica Usa ed un dramma interpretato da Matt Damon nei panni di un corrotto informatore aziendale.

"Capitalism: A Love Story", in concorso nella rassegna veneziana, vede Moore incalzare capi aziendali con il suo caratteristico stile combattivo, portando sulla pittoresca spiaggia del Lido il tema caldo della recessione.

E "The Informant!", diretto da Steven Soderbergh con Damon nei panni di un dirigente corrotto che svela le tattiche della sua azienda per aggiustare i prezzi, sarà proiettato fuori concorso alla manifestazione in programma dal 2 al 12 settembre

Damon è uno dei protagonisti di Hollywood atteso sulla passerella dell'edizione 2009, mentre gli studi sembrano intenzionati a pagare il conto salato per venire a Venezia per generare attenzione sui loro film mentre sta per iniziare la stagione dei premi.

Centinaia di fan si accalcheranno ogni giorno fuori dalla sala principale, dove sono in programma le prime, per vedere - tra gli altri - Nicolas Cage, George Clooney, Oliver Stone, Charlize Theron, Eva Mendes, Richard Gere e Sylvester Stallone.

L'edizione 2009 del più vecchio festival cinematografico del mondo sembra destinata ad eclissare quella 2008, che - malgrado il premio a Mickey Rourke per l'acclamato ritorno in "The Wrestler", vincitore del Leone d'Oro per il miglior film - è stata considerata povera a livello di immagine e di star.

"Sulla carta sembra buona, e queste persone sul tappeto rosso daranno al festival il lustro di cui ha bisogno. quel che mancava lo scorso anno, considerato da molti un'edizione debole da questo punto di vista", dice Lee Marshall, critico della rivista Screen International e veterano di Venezia.

Clooney, che in Italia è di casa, sarà protagonista di "The Men Who Stare at Goats", su un giornalista che incappa in un'unità militare in Iraq che nelle sue missioni usa poteri paranormali.   Continua...

 
<p>Moore in una foto d'archivio. REUTERS/Vincent Kessler (FRANCE)</p>