Berlino, artisti possono lasciare messaggi su nuovo muro

venerdì 28 agosto 2009 17:40
 

BERLINO (Reuters) - A vent'anni dalla caduta del muro di Berlino, un gruppo di amanti dell'arte ne ha ricostruito una copia nel centro della capitale tedesca per dare alla gente la possibilità di lasciare un pensiero artistico sulla barriera che fu il simbolo della Guerra Fredda.

L'associazione Artitude ha allineato 20 sezioni del Muro in quella che era No Man's Land, spingendo abitanti, turisti e artisti a dipingerci disegni e graffiti.

"Il progetto si discosta dal concetto convenzionale di monumento", spiega Konstantin Lom, manager del progetto "Write the Wall". "Punta a trasformare la storia nel presente attraverso il processo artistico".

Una macchina fotografica che inquadra il muro scatta ogni minuto una fotografia, che poi viene pubblicata su Internet.

"Qui sono venuti nonni e bambini a disegnare slogan sul muro", spiega Lutz Henke, curatore del progetto.

Come succedeva all'originale, costruito nel 1961 dalla Germania dell'Est come "barriera protettiva anti-fascista", solo il lato occidentale può essere dipinto. Quello orientale rimarrà vuoto.