Ritorno dalle ferie, traffico e code ma senza grandi disagi

sabato 22 agosto 2009 14:00
 

MILANO (Reuters) - Nel primo fine settimana di ritorno dalle ferie si registrano traffico intenso e code e rallentamenti un po' su tette le strade e le autostrade nelle direttrici verso le grandi città senza però grandi disagi, secondo quel che comunica l'Anas sul suo sito.

Alle prime ore di oggi sull'autostrada A22 del Brennero si sono formate lunghe code che hanno raggiunto gli 8 chilometri sulla carreggiata verso sud, code provocate più che altro in verità da turisti del nord e centro Europa diretti in Italia.

Code anche sullo Stretto di Messina, in direzione della Calabria, con attese per l'imbarco fino a un'ora. L'Anas segnala "traffico intenso sulla rete. In Emilia Romagna rallentamenti in direzione nord sulla SS 16 Adriatica tra il km 179 e il km 181 e tra il km 204 e il km 206 a causa del lento assorbimento del traffico sull'autostrada A14. Traffico intenso ma regolare nell'area del nodo di Mestre".

"Sulla A3 Salerno-Reggio Calabria traffico intenso per tutta la notte con incremento dei flussi veicolari dalle 5 di stamattina in direzione nord. Al momento si segnala qualche rallentamento sul macrolotto 2, tra Lauria sud e Padula, dove per fluidificare la circolazione le squadre dell'Anas all'occorrenza deviano i veicoli attraverso la ex SS 19 con uscita a Lauria Sud e rientro a Padula. Qualche rallentamento, causato dai mezzi pesanti sui tratti in salita, sul macrolotto 4b tra Altilia e Falerna, dove se necessario per alleggerire il traffico i veicoli sono indirizzati sul percorso alternativo della SS 18. Traffico rallentato sul macrolotto 5 tra Santa Trada e Bagnara, nel tratto reggino della A3".

 
<p>Auto in coda riflesse in uno specchietto retrovisore. REUTERS</p>