Forbes: Merkel donna più potente. In Italia Marina Berlusconi

giovedì 20 agosto 2009 10:09
 

NEW YORK (Reuters) - Il Cancelliere tedesco Angela Merkel si conferma quest'anno la donna più potente del mondo nella classifica delle top 100 stilata dalla rivista Forbes, tra le quali l'unica italiana è Marina Berlusconi.

Merkel, 55 anni, è diventata il primo Cancelliere donna della Germania nel 2005, e viene considerata favorita per un secondo mandato nelle elezioni federali di settembre.

Al secondo posto, Sheila Bair, a capo del Federal Deposit Insurance americano, che assicura i depositi bancari.

Marina Berlusconi, che Forbes mette al 33esimo posto, è presidente di Fininvest e Mondadori. La primogenita del premier - unica italiana in classifica anche l'anno scorso, una posizione più indietro - siede inoltre nei consigli di amministrazione di Mediolanum, Medusa Film, Mediaset, 21 Investimenti e dal 2008 anche in quello di Mediobanca.

La classifica si basa su fattori come impatto sull'economia, copertura mediatica e carriera.

Michelle Obama fa il suo ingresso quest'anno al 40esimo posto, davanti alla presentatrice di talk show Oprah Winfrey (al 41esimo) e alla regina Elisabetta (al 42esimo).

Si confermano nella top 10 le AD di PepsiCo, Anglo American, Temasek [TEM.UL], Kraft Foods, WellPoint e Areva.

New entry tra le prime dieci, le AD di Dupont e Sunoco, che hanno sostituito la presidente di Xerox - retrocessa al 15esimo posto - e l'ex Segretario di Stato americano Condoleezza Rice, fuori dalla lista dopo aver lasciato la sua carica a gennaio.

La classifica completa è consultabile all'indirizzo www.forbes.com/women.

 
<p>Angela Merkel. REUTERS/Michael Dalder (GERMANY ENTERTAINMENT POLITICS)</p>