Russia, governo vuol comprare un letto dorato

mercoledì 19 agosto 2009 12:15
 

MOSCOW (Reuters) - Il governo russo ha lanciato un'offerta per mobili di lusso, tra i quali anche un letto dorato, suscitando proteste in un paese che ha visto la propria economia crollare del 10,9% nell'ultimo trimestre.

Il ministero dell'Interno ha richiesto un letto di legno di ciliegio e ha anche preteso che "gli elementi decorativi della testa e dei piedi del letto fossero ricoperti di un leggero strato di oro a 24 carati".

Il valore totale dell'investimento è pari a 755.900 dollari, stando al sito dell'agenzia di approvvigionamento zakupki.gov.ru.

"Non riesco proprio a cogliere la necessità di comprare oggetti così costosi in un momento economico così difficile", ha scritto il blogger www.vidal-palermo.livejournal.com subito dopo la rivelazione dei dettagli della richiesta.

Sull'annuncio dell'offerta si legge anche che il letto sarà direttamente spedito al quartier generale del ministero. Altri oggetti saranno invece spediti in un distretto, alla periferia di Mosca, caratterizzato dalla presenza di dacie.

Stando a quanto riportato dal quotidiano russo Vedomosti, proprio in questa zona risiedono, in case di proprietà statale, molti funzionari del ministero dell'Interno.

"Sarebbero più logici bagni d'oro. E i tavoli delle trattative dovrebbero essere fatti di materiali resistenti e a prova di proiettile", si legge in un commento sul sito di Vedomosti.

La pubblicazione delle offerte fa parte del tentativo, da parte della Russia, di migliorare la trasparenza e aumentare la fiducia della popolazione per quanto riguarda la lotta alla corruzione.