Berlusconi a Chi: "Marina ha mia stessa passione per lavoro"

martedì 18 agosto 2009 18:56
 

ROMA (Reuters) - Silvio Berlusconi dedica parte dell'intervista rilasciata al settimanale di famiglia 'Chi' per usare parole di elogio nei confronti della figlia Marina, presidente del gruppo editoriale Mondadori.

"Ci assomigliamo molto", dice il premier, "ci riconosciamo nei giudizi sulle situazioni e sugli altri. Abbiamo la stessa passione per i risultati che nascono dalla creatività, dall'impegno e dal lavoro. E ci vogliamo moltissimo bene".

Marina, 43 anni, è con il fratello Pier Silvio, vice presidente di Mediaset, figlia di primo letto del Cavaliere.

Giorni fa in un'altra intervista alla carta stampata, la figlia di seconde nozze, Barbara, 25 anni, aveva fatto capire di essere anche lei, come Marina, interessata ad assumere ruoli di rilievo in Mondadori.

Nella stessa intervista Barbara sosteneva che non fosse possibile per un politico distinguere la sua vita privata da quella pubblica.

La presa di posizione di Barbara, secondo indiscrezioni di stampa, avrebbe provocato attrito fra le due future eredi e infastidito lo stesso presidente del Consiglio, alle prese con il divorzio dalla seconda moglie Veronica e le accuse sulla frequentazione di minorenni e di escort.

Ma il Cavaliere getta acqua sul fuoco e parla di una strumentalizzazione delle sue vicende familiari a fini politici: "Non sapevo dell'intervista. Ma era immaginabile che qualche giornale avrebbe cercato il sensazionalismo, cioè di contrapporre mia figlia a me, una contrapposizione che davvero non esiste. È quasi un nuovo sport nazionale quello di aggredire la mia famiglia".

"Strumentalizzare la mia famiglia, i sentimenti delle persone che a me sono più care, come arma di lotta politica contro di me, sia forse il punto più basso del degrado della vita politica"

Con il settimanale Berlusconi parla anche della fine del suo matrimonio: "È difficile prendere atto che dopo trent'anni molto è cambiato nella propria vita. Soprattutto quando si è vissuta una vera storia d'amore. Trent'anni non sono un giorno".

 
<p>Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. REUTERS/Lucas Dolega/Pool</p>