Ferrari, Schumacher rinuncia a ritorno in Formula Uno

martedì 11 agosto 2009 15:23
 

LONDRA (Reuters) - Il sette volte campione del mondo, Michael Schumacher, ha rinunciato al ritorno in Formula Uno a causa delle sue condizioni fisiche, secondo quanto riferito oggi dal pilota e dalla Ferrari.

Il pilota tedesco, che si è fatto male al collo all'inizio dell'anno in un incidente in moto, avrebbe dovuto sostituire Felipe Massa, il cui posto verrà preso invece dal collaudatore Luca Badoer, secondo quanto dichiarato oggi dalla Ferrari.

"Ho davvero fatto di tutto per far sì che fosse possibile questo ritorno temporaneo. Tuttavia, con mio grande dispiacere non ha funzionato", ha detto in una nota diffusa sul suo sito Web (www.michael- schumacher.de).

"Sfortunatamente non siamo riusciti a risolvere i problemi, con il dolore emerso dopo il test privato al Mugello. Dal punto di vista medico e terapeutico abbiamo provato di tutto".

Schumacher, 40 anni, avrebbe dovuto essere al volante della Ferrari in occasione del Gran premio di Valencia del prossimo 23 agosto mentre Felipe Massa è in convalescenza dopo una frattura alla testa.

Il pilota tedesco nelle scorse settimane ha ammesso di aver ancora dolori al collo.

"Le conseguenze delle ferite provocate dall'incidente in moto di febbraio, fratture nella zona della testa e del collo, sono sfortunatamente ancora troppo gravi", ha detto Schumacher.

"Ecco perché il mio collo non può essere sottoposto ancora agli stress estremi provocati dalla Formula 1. Questi sono i risultati degli esami condotti nelle ultime due settimane e dell'esame definitivo fatto ieri pomeriggio".

BADOER AL POSTO DI MASSA   Continua...

 
<p>Michael Schumacher fotografato di spalle. REUTERS/Marcelo del Pozo (SPAIN)</p>