Atletica, niente mondiali per azzurro Howe campione del lungo

domenica 9 agosto 2009 10:44
 

ROMA (Reuters) - Andrew Howe campione italiano del salto in lungo dovrà rinunciare ai mondiali di atletica leggera di Berlino a causa di un infortunio al tallone d'Achille dal quale non ha recuperato.

"Oggi sono più impegnato a non pensare al dolore che al salto in sè", ha detto Howe, argento ai campionati 2007 di Osaka, in una dichiarazione diffusa dalla Federazione italiana atletica leggera.

Ieri Howe ha realizzato un modesto 7.83 in un meeting. "Non vado a Berlino. la mia stagione finisce qui. Tutto quel che posso fare è sottopormi ad un intervento chirurgico."

 
<p>Andrew Howe. REUTERS/Giampiero Sposito</p>