Elevati livelli sviluppo possono portare ad aumento natalità

giovedì 6 agosto 2009 13:51
 

WASHINGTON (Reuters) - Forse non tutto è perduto per i paesi ricchi preoccupati per il calo delle nascite: secondo uno studio pubblicato sulla rivista Nature, se il livello di ricchezza di un paese raggiunge livelli elevati, si assiste ad un'inversione di tendenza.

Lo studio, condotto da Hans-Peter Kohler e Mikko Myrskylä dell'Università della Pennsylvania e da Francesco Billari dell'Università Bocconi, ha analizzato il rapporto tra tasso di fertilità e "indice di sviluppo umano" - una variabile che misura i livelli di istruzione, reddito pro capite e speranza media di vita - in 24 paesi nell'arco di 30 anni.

"Anche se lo sviluppo favorisce il calo della fertilità quando l'indice di sviluppo umano si attesta a livelli medio-bassi, le nostre analisi dimostrano che in presenza di un valore alto uno sviluppo elevato può interrompere il calo delle nascite", hanno scritto i ricercatori su Nature.

Sia gli Usa che l'Olanda si stanno avvicinando a questo valore dell'indice, spiega il team, e anche grazie all'immigrazione il tasso può ulteriormente aumentare.

"Un basso tasso di fertilità significa meno bambini, e alla fine una forza lavoro minore, che dovrà sostenere dei costi pro capite più alti per le infrastrutture e i sistemi di sostegno sociale", spiega Shripad Tuljapurkar, del Center for Population Research dell'Università di Stanford, in California. "Una conseguenza del basso tasso di fertilità e dell'allungamento della vita media è una popolazione che invecchia, con i conseguenti effetti socio-economici. Perciò, per molti paesi ricchi, il declino della popolazione è una preoccupazione seria", aggiunge.

Ma non tutto è perduto: la classe politica può progettare un futuro più roseo.

"Se i paesi più sviluppati si concentrano sull'aumento del benessere dei cittadini, e le istituzioni sono all'altezza, l'analisi nell'articolo suggerisce che la crescita dello sviluppo probabilmente farà aumentare il tasso di fertilità", scrive il team di Kohler.

 
<p>Elevati livelli sviluppo possono portare ad aumento natalit&agrave;. REUTERS/Romeo Ranoco</p>