New York miglior città Usa per mamme lavoratrici, dice indagine

mercoledì 5 agosto 2009 15:03
 

NEW YORK (Reuters) - New York è la miglior città americana per le mamme lavoratrici, nonostante la sua reputazione di luogo affollato e frenetico dove è difficile crescere una famiglia.

In un'indagine condotta per la prima volta quest'anno da ForbesWoman.com, la Grande Mela ha battuto città con una più bassa densità di popolazione come Austin, Minneapolis, Milwaukee e Portland, rientrate nella top five.

Al sesto posto si è piazzata Cincinnati, seguita da San Jose, Pittsburgh, Seattle e Denver.

Nell'indagine sono state considerate le 50 città statunitensi più grandi, e per ciascuna sono stati analizzati 11 fattori, tra cui scuole, sicurezza, entità dello stipendio e opportunità di lavoro, servizi di assistenza diurni e prescolastici e aree gioco.

New York è risultata la migliore grazie alle alte opportunità di guadagnare uno stipendio alto, al basso tasso di crimini legati alla proprietà - come furti in casa o di automobili - e al gradimento per il sistema scolastico.

"E' stata una sorpresa, perchè l'immagine che New York tende ad avere è di un posto dove vai con la tua ragazza soltanto per partecipare a feste o fare shopping", commenta Heidi Brown, che scrive per ForbesWoman.com.

"(Dall'indagine) risulta che non è ottima solo per le giovani, ma anche per le mamme lavoratrici".

 
<p>Due studentesse sui libri. REUTERS</p>