Formula 1, Massa lascia ospedale dopo ulteriori esami

mercoledì 5 agosto 2009 12:27
 

SAN PAOLO (Reuters) - Il ferrarista Felipe Massa ha lasciato oggi l'ospedale di San Paolo, dopo aver sostenuto ulteriori esami clinici, che hanno scongiurato il rischio di altre operazioni. Lo ha confermato il medico personale del brasiliano.

Il pilota della scuderia di Maranello, che ha subito una commozione cerebrale durante le prove del gran premio d'Ungheria, è stato sottoposto a questi esami dopo essere giunto lunedì in Brasile, direttamente da Budapest.

Dopo aver lasciato l'ospedale, il 28enne brasiliano è andato subito nella sua casa di San Paolo.

"Abbiamo fatto nuovi test del sangue, un'ulteriore tomografia del cranio, una risonanza magnetica cerebrale e anche un esame oftalmologico. La conclusione è che, per Felipe, non è necessaria un'altra operazione", ha detto ai giornalisti Dino Altman, medico personale del ferrarista.

"L'unica raccomandazione è che si riposi a casa".

Non esiste una previsione per il ritorno alle corse di Massa, che è stato diversi giorni in coma indotto e collegato ad un respiratore, subito dopo l'incidente. Massa, secondo nel mondiale dello scorso anno, sarà sostituito dal sette volte campione del mondo Michael Schumacher, che ritorna così in Formula Uno, dopo il ritiro del 2006.

 
<p>Il ferrarista Felipe Massa ha lasciato oggi l'ospedale di San Paolo, dopo aver sostenuto ulteriori esami clinici, che hanno scongiurato il rischio di altre operazioni. REUTERS/Alex Almeida (BRAZIL SPORT MOTOR RACING)</p>