Formula Uno, Massa lascia l'ospedale e vola in Brasile

lunedì 3 agosto 2009 14:01
 

ROMA (Reuters) - Il pilota della Ferrari, Felipe Massa, ha lasciato oggi l'ospedale di Budapest dopo nove giorni di ricovero, dicendo che spera di tornare presto alla Formula Uno.

Il 28enne brasiliano si è fratturato il cranio in un incidente durante le qualificazioni al Gran premio di Ungheria lo scorso mese.

Massa è salito su un jet privato diretto in Brasile con le sue gambe e i medici hanno previsto che guarirà completamente.

"Mi sento molto meglio ora e voglio guarire il prima possibile per tornare al volante di una Ferrari", ha detto Massa al sito internet della sua scuderia (www.ferrari.com).

Lui dice di non ricordarsi niente dell'incidente del 25 luglio, in cui è stato colpito poco sopra l'occhio sinistro da una molla di ferro che si era staccata dalla Brawn guidata da Rubens Barrichello.

"E' una strana sensazione", ha detto. "So esattamente che cosa è successo, che una molla si è staccata dalla macchina di Rubens e mi ha colpito sul casco, ma sul momento non ho sentito niente".

"Mi hanno detto che ho perso i sensi al momento dell'impatto e che sono finito dritto contro le barriere due giorni dopo, quando mi sono svegliato in ospedale".

"L'ultima cosa che ricordo è che stavo dietro a lui (Barrichello) alla fine del mio giro veloce nella seconda sessione di qualificazioni, poi il nulla".

Massa ha passato diversi giorni in coma farmacologico prima di lasciare la terapia intensiva mercoledì scorso.   Continua...

 
<p>Il pilota della Ferrari Felipe Massa sale su un jet privato diretto in Brasile. REUTERS/Viktor Veres (HUNGARY SPORT MOTOR RACING) HUNGARY OUT. NO COMMERCIAL OR EDITORIAL SALES IN HUNGARY</p>