Nissan presenta nuova auto elettrica Leaf

domenica 2 agosto 2009 10:54
 

di Chang-Ran Kim

YOKOHAMA (Reuters) - Nissan ha presentato oggi la sua auto elettrica di cui si parlava da tempo, battezzata "Leaf" (foglia), compiendo un altro passo verso l'obiettivo di dominare il settore automobilistico a emissioni-zero.

La terza casa automobilistica giapponese e il suo partner francese Renault, sono fin qui i protagonisti della più aggressiva campagna di lancio di veicoli elettrici "puri", annunciando piani per rendere più economici i veicoli verdi, ma fin qui costosi, entro il 2012.

Nissan venderà i primo modelli della Leaf negli Usa e in Giappone dalla seconda metà del 2010, aggiungendo diversi modelli in rapida successione.

Il lancio dell'auto ha coinciso con l'inaugurazione della nuova sede mondiale della casa a Yokohama, a sud di Tokyo, dove era stata fondata nel 1933. L'amministratore delegato Carlos Ghosn ha guidato fin sul palcoscenico un prototipo color blu cielo della Leaf, con a bordo l'ex premier giapponese Junichiro Koizumi e altri due ospiti, accolto da giornalisti venuti da tutti il mondo.

Colpita dalla riduzione mondiale delle vendite di auto dall'inizio della crisi finanziaria nel 2008, Nissan ha sospeso gli obiettivi previsti nel suo business plan di medio termine, eccezion fatta per la scelta di potenziare il settore delle auto elettriche.

Nissan non ha annunciato per ora quanto costerà la Leaf, che dispone di cinque posti, ma Ghosn ha detto che il prezzo, senza la batteria al litio-ionio che la società conta di noleggiare, dovrebbe essere paragonabile a quello della gamma di auto a benzina.

Altre case automobilistiche come Toyota e Volkswagen hanno già annunciato programmi di lancio di auto elettriche nei prossimi anni, ma prevedono che la diffusione avrà bisogno di tempo, dati gli alti costi dei veicoli, l'autonomia limitata e i lunghi tempi di ricarica delle batterie.

La Leaf ha un'autonomia di 160 chilometri e una velocità massima di 140 km orari.

 
<p>La nuova auto elettrica Nissan "Leaf". REUTERS/Toru Hanai</p>