Cinema,in giuria alla mostra di Venezia Cavani, Dante e Ligabue

mercoledì 29 luglio 2009 17:40
 

MILANO (Reuters) - Ci sarà anche il rocker Ligabue insieme ai registi Joe Dante, Liliana Cavani, Anurag Kashyap e all'attrice Sandrine Bonnaire, nella giuria Internazionale della prossima 66esima Mostra d'arte cinematografica di Venezia presieduta dal due volte Leone d'oro Ang Lee.

La commissione, chiamata a giudicare i film in concorso a Venezia dal 2 al 12 settembre prossimi, assegnerà il Leone d'oro per il miglior film, quello d'argento per la migliore regia, il Premio speciale della giuria, la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, il Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente, l'Osella per il miglior contributo tecnico e l'Osella per la migliore sceneggiatura.

Per Ligabue si tratta di un ritorno in Laguna, dove nel 1998 presentò fuori concorso la sua opera prima da regista, "Radiofreccia", accolta con entusiasmo e poi premiata con tre David di Donatello, due Nastri d'argento e tre Ciak d'oro.

Nel 2001, il Liga è tornato dietro la macchina da presa per girare il suo secondo film, "Da zero a dieci", proiettato al Festival di Cannes del 2002 durante la Semaine de la Critique.

Insieme a Ligabue ci saranno Sandrine Bonnaire, considerata una delle più importanti interpreti del cinema francese e vincitrice della Coppa Volpi nel 1995 per "La cérémonie" (Il buio nella mente) di Claude Chabrol; la regista Liliana Cavani, protagonista più volte a Venezia fin dagli esordi, il regista statunitense Joe Dante, grande innovatore del cinema hollywoodiano e nel 2004 'padrino' della retrospettiva veneziana "Italian Kings of the Bs"; il regista e sceneggiatore indiano Anurag Kashyap.

 
<p>La passerrella dela Mostra del cinema di Venezia del 2008. REUTERS/Max Rossi</p>