Formula 1, primi passi per Massa. Oggi lascia terapia intensiva

mercoledì 29 luglio 2009 16:20
 

LONDRA (Reuters) - Il ferrarista Felipe Massa lascerà oggi il reparto di terapia intensiva dopo aver fatto i primi passi sulle sue gambe, a pochi giorni dalla commozione cerebrale subita durante le prove del Gran premio d'Ungheria di sabato scorso.

Lo ha annunciato la Ferrari sul proprio sito web, confermando che le condizioni del pilota brasiliano sono in costante miglioramento, dopo il ricovero all'ospedale militare di Budapest Aek.

"Massa è stato sottoposto ad ulteriori esami che ne hanno confermato i miglioramenti", ha fatto sapere la Ferrari. "Felipe è in grado di parlare, di stare in posizione seduta ed ha fatto anche i suoi primi passi. Oggi lascerà il reparto di terapia intensiva".

Massa era stato sottoposto d'urgenza, sabato scorso, ad un intervento chirurgico, dopo essere arrivato all'ospedale in condizioni che gli stessi medici avevano definito critiche.

Il pilota 28enne è stato colpito sul casco da una molla, della grandezza di una lattina di Coca Cola e del peso di un chilo, staccatasi dalla Brawn del connazionale Rubens Barrichello e rimbalzata sul circuito.

"Da un punto di vista clinico e radiologico, tutto sta procedendo per il meglio", ha spiegato la Ferrari. "Felipe rimarrà all'ospedale Aek per i prossimi giorni, finché non potrà essere trasportato altrove".

Il presidente della scuderia di Maranello, Luca Cordero di Montezemolo, che aveva fatto visita a Massa lunedì, quando il pilota era ancora sedato, nel pomeriggio tornerà in Ungheria per salutare il brasiliano.

 
<p>Dino Altmann, il medico personale di Felipe Massa, parla con i giornalisti. REUTERS/Karoly Arvai</p>