Studio rivela che spendaccioni e parsimoniosi si attraggono

martedì 28 luglio 2009 17:31
 

Di Kristina Cooke

NEW YORK (Reuters) - Frustrati dalla mania di spendere del vostro partner? E' probabile che questo sia proprio il motivo per cui l'avete sposato, stando ad una ricerca intitolata "Attrazione fiscale fatale", svolta dai professori della Scuola di Finanza Wharton e della Northwestern University.

"Le ricerche sugli adulti sposati dimostrano che gli opposti si attraggono quando si tratta di reazioni emozionali nei confronti dello spendere", hanno detto Eli Finkel, della Northwestern, e Scott Rick e Deborah Small della Wharton.

Questi professori hanno scoperto che le persone che generalmente spendono meno di quanto vorrebbero e quelle che spendono più di quanto vorrebbero finiscono per sposarsi.

George Loewenstein, professore di economia e psicologia alla Carnegie Mellon University, in un altro studio pubblicato lo scorso anno e intitolato "Tightwads and Spendthrifts" , ha stabilito che il grado di sofferenza che le persone attribuiscono allo spendere determina se queste persone siano spendaccione o parsimoniose.

Lo studio condotto da Loewenstein, coadiuvato da Scott Rick della Wharton e dalla studentessa dottoranda della Carnegie Mellon Cynthia Cryder, ha provato che il grado di "dolore" che le persone sostengono di provare quando spendono spesso fornisce l'indicazione dei risparmi e dei debiti che queste persone hanno accumulato, pur non essendo correlati con gli eventuali introiti.

Questa potrebbe essere una delle ragioni per cui gli opposti si attraggono, sostengono Rick, Small e Finkel. Le persone che ammettono di soffrire spendendo potrebbero non necessariamente gradire questa loro caratteristica ed essere, di conseguenza, attratti da coloro che vivono lo spendere in maniera meno ansiosa.

Questo si verificherebbe nonostante ciò che dicono alcune persone, e cioè che sarebbero più felici di sposare qualcuno con le stesse abitudini per quanto riguarda il denaro.

"Lo scarto che c'è tra quello che le persone dicono di preferire, in linea teorica, nel partner e le caratteristiche che il loro attuale partner possiede è evidente", hanno scritto Rick, Small e Finkel, che hanno anche certificato come le abitudini di spesa rappresentino spesso uno dei principali motivi di conflitti all'interno della coppia.

Lowenstein ha anche dichiarato che, difficilmente, chi è abituato ad essere uno spendaccione può diventare una persona parsimoniosa.

"Abbiamo fatto delle ricerche sul passato delle persone, e non siamo riusciti a scovare delle ragioni per cui uno possa diventare spendaccione o parsimonioso. Forse è genetico", ha concluso il professore.