Nuoto, Fina orientata verso ritorno costumi tessuto

venerdì 24 luglio 2009 20:26
 

ROMA (Reuters) - Ritorno ai costumi di tessuto e, per i nuotatori maschi, pantaloncini corti: sono queste le novità che, secondo quanto annunciato oggi dalla Federazione Internazionale Nuoto, molto probabilmente interesseranno il nuoto agonistico dal prossimo gennaio.

Le polemiche sui body di materiale non tessile, che permettono performance migliori, hanno infiammato i campionati mondiali di nuoto, che iniziano domenica.

"Il materiale deve essere tessile", ha detto oggi Cornel Marculescu, direttore esecutivo della Fina, nel corso di una conferenza stampa seguita ad una riunione. "I pantaloncini dovranno essere corti. Ma lasciateci completare le regole".

Le nuove norme verranno discusse il 28 luglio nel corso di un'altra riunione. In questi campionati è ancora possibile indossare body interi.

 
<p>Quattro nuotatori, tra cui il plurimedagliato Michael Phelps (il secondo da sinistra), con indosso un costume Speedo. REUTERS/Peter Morgan</p>