Scoperte da una fondazione due nuove composizioni di Mozart

venerdì 24 luglio 2009 15:38
 

VIENNA (Reuters Life!) - La Fondazione internazionale Mozarteum a Salisburgo, in Austria, ha detto di avere scoperto due nuove opere del compositore austriaco Wolfgang Amadeus Mozart.

"Il dipartimento di ricerca della Fondazione internazionale Mozarteum di Salisburgo ha identificato due lavori, che erano da lungo tempo in possesso della Fondazione, come composizioni del giovane Wolfgang Amadeus Mozart", si legge in un comunicato diffuso ieri.

I dettagli dei due brani scritti per pianoforte saranno resi noti in una conferenza stampa il 2 agosto.

Il Mozarteum è stato fondato nel 1880 come organizzazione non-profit per organizzare concerti, gestire musei e promuovere le ricerche sul compositore.

Mozart nacque a Salisburgo nel 1756 e morì a Vienna nel 1791 a 35 anni. Iniziò a suonare il piano in tenera età e ha composto musica da quando aveva cinque anni, scrivendo oltre 600 opere.

Non è la prima volta che sono riapparsi lavori di Mozart negli ultimi tempi. Lo scorso anno una biblioteca a Nantes, nella Francia occidentale, ha annunciato che la partitura di Mozart donata da un collezionista privato alla fine del 19mo secolo era un originale e non una copia come si era fino ad allora ritenuto.

 
<p>Uno spartito musicale scritto a mano da Wolfgang Amadeus Mozart. REUTERS/Stephane Mahe (FRANCE)</p>