Eredità Agnelli, tribunale respinge istanze figlia Margherita

giovedì 23 luglio 2009 20:03
 

TORINO (Reuters) - Il Tribunale di Torino ha respinto oggi le istanze avanzate da Margherita Agnelli nella causa sulla eredità del padre, Gianni Agnelli.

Il Tribunale ha quindi fissato l'udienza di precisazione delle conclusioni per il 12 novembre 2009, secondo una fonte vicina alla vicenda.

L'ordinanza depositata oggi dal Tribunale ha dichiarato inammissibili tutti i 48 capitoli di prova dedotti da Margherita Agnelli de Pahlen ed ha respinto tutte le istanze di esibizione di documenti proposte dalla figlia dell'Avvocato.

La decisione di oggi avvia a rapida conclusione l'iniziativa promossa da Margherita (sulla eredità del padre) contro la madre, Marella Agnelli, e contro Gianluigi Gabetti, Franzo Grande Stevens e Siegfried Maron, i tre uomini di fiducia che avevano lavorato per molti anni a fianco di Giovanni Agnelli, fino alla sua morte sopraggiunta nel 2003.