Milioni a naso in su in Asia per l'eclissi più lunga del secolo

mercoledì 22 luglio 2009 09:07
 

di Sunil Kataria e Lucy Hornby

VARANASI, India/WUHAN, Cina (Reuters) - Centinaia di milioni di persone nella notte hanno seguito l'eclissi del secolo in una stretta fascia dell'Asia, specie in Cina e India.

La più lunga eclissi solare totale del 21esimo secolo è stata visibile in una striscia di appena 250 chilometri, in Cina e India, secondo l'agenzia speciale americana, la Nasa.

Migliaia di persone si sono affollate nell'antica città santa indù di Varanasi e sulle rive del Gange. Cantando inni indù uomini, donne e bambini si sono bagnati nel fiume sacro e hanno rivolto preghiere al sole.

"Siamo venuti qui perché i nostri anziani ci hanno detto che questo è il momento per migliorare la nostra esistenza dopo la vita", ha detto Bhailal Sharma, venuto a Varanasi dall'India centrale con un gruppo di circa cento persone.

L'eclissi è stata vista in Bangladesh, Nepal, Bhutan, Myanmar e nelle popolose città della Cina lungo il Fiume Yangtze, quindi nel Pacifico

"Appena l'eclissi è stata totale, sono arrivate le nuvole e non abbiamo potuto vedere la corona. E' un peccato", ha spiegato Zhen Jun, un uomo a cui era stato dato un giorno libero dal lavoro per assistere al raro spettacolo.

Ma gli spettatori nella Cina centrale sono stati più fortunati di quelli delle città costiere vicino a Shanghai, dove il cielo coperto e la pioggia in alcuni casi hanno impedito la visione del fenomeno.

"Nel 21esimo secolo questa è l'eclissi più lunga. E' un evento molto importante per esperimenti scientifici. La sua durata dà la possibilità di fare esperimenti molto complessi", ha commentato Harish Bhatt, a capo dell'Istituto indiano di astrofisica di Bangalore.

L'eclissi è durata sei minuti e 39 secondi sull'Oceano Pacifico, secondo la Nasa.

 
<p>L'eclissi solare pi&ugrave; lunga del secolo in una foto scattata a Varanasi, in India. REUTERS/Jayanta Shaw</p>