Calciatore danese colpito da un fulmine in campo, è in coma

martedì 21 luglio 2009 11:25
 

COPENAGHEN (Reuters) - Un calciatore danese della squadra FC Nordsjaelland è in coma dopo essere stato colpito da un fulmine durante una partita a Copenaghen.

Jonathan Richter, centrocampista 24enne, è stato colpito ieri durante una partita contro l'FC Hvidovre ed è in coma, ha riferito il portavoce della sua squadra, Christian Wolny.

"E' attaccato a un respiratore e gli è stata abbassata la temperatura per aumentare le sue possibilità. Quando i medici lo riterranno opportuno lo faranno tornare alla normale temperatura corporea per vedere se possono svegliarlo", ha spiegato Wolny a Reuters.

 
<p>Un fulmine durante una tempesta. REUTERS/Viktor Veres</p>