Musica, bassista Aerosmith salterà concerti dopo intervento

mercoledì 15 luglio 2009 13:25
 

LOS ANGELES (Reuters) - Il bassista degli Aerosmith Tom Hamilton è il terzo membro del gruppo ad essere costretto a farsi da parte a causa di problemi di salute dall'inizio della sfortunata tournée il mese scorso.

Lo ha reso noto ieri l'agente della band.

Hamilton, 57enne sopravvissuto a un tumore, mancherà "alcune date" per riprendersi da un "intervento chirurgico non invasivo", riporta la nota che non fornisce ulteriori dettagli.

Nel 2006, Hamilton si era sottoposto ad un ciclo di sette settimane di radioterapia per un tumore alla gola, ed era stato costretto a saltare molti concerti di un tour in corso in quel periodo.

Come era successo allora, anche in questa occasione sarà sostituito da David Hull, che ha partecipato anche al progetto da solista del chitarrista degli Aerosmith Joe Perry.

Hamilton, che insieme al cantante Steven Tyler ha scritto due dei più grandi successi degli Aerosmith, "Sweet Emotion" e "Janie's Got a Gun", fa parte del gruppo da quando si è formato nel 1970.

L'attuale tournée degli Aerosmith è iniziata il 10 giugno, ma si è fermata dopo sette concerti quando Tyler si è strappato un muscolo di una gamba.

Sua figlia, la modella per taglie forti Mia Tyler, ha scritto ieri nel suo blog su MySpace che il cantante 61enne è stato ingessato.

Ad oggi, sette concerti sono stati rinviati. Ma l'agente ha dichiarato che lo show previsto per oggi ad Atlanta si farà.   Continua...

 
<p>I cinque componenti degli Aerosmith: da sinistra Joey Kramer, Steven Tyler, Joe Perry, Brad Whitford e Tom Hamilton. REUTERS/Lucas Jackson (UNITED STATES)</p>