Un bordello di Berlino offre sconto ai clienti in bici

lunedì 13 luglio 2009 18:21
 

BERLINO (Reuters) - Un bordello di Berlino ha escogitato un modo per combattere l'impatto della crisi economica globale e rivolgersi ad un nuovo target: offrire uno sconto ai clienti che arrivano in bicicletta.

"La recessione ha colpito duramente la nostra attività", ha detto Thomas Goetz, proprietario del bordello "Maison d'envie".

"Ovviamente speriamo che lo sconto attragga più clienti", ha aggiunto. "E' una buona idea per gli affari, fa bene all'ambiente e va bene per le ragazze".

I clienti che arrivano in bicicletta o che possono dimostrare di aver preso i mezzi pubblici, riceveranno uno sconto di 5 euro sulla normale tariffa di 70 euro per una sessione da 45 minuti, ha spiegato Goetz a Reuters.

L''offerta "ambientalista" sta funzionando, ha aggiunto.

"Abbiamo dai tre ai cinque nuovi clienti ogni giorno, che arrivano per usufruire dello sconto", ha detto, spiegando che la riduzione "verde" contribuisce a diminuire i problemi di traffico e parcheggio nel vicinato.

La Germania è uno dei pochi paesi al mondo in cui la prostituzione è legale. Dal 2002 le circa 400.000 prostitute hanno potuto sottoscrivere contratti di lavoro formali.