Meteo, temperature in aumento: picco giovedì e venerdì con 40°

lunedì 13 luglio 2009 17:23
 

MILANO (Reuters) - In tutto il Paese le temperature sono in costante aumento ma il picco -- quando in alcune località di Sardegna e Sicilia si sfioreranno i 40 gradi -- è atteso tra giovedì e venerdì prossimi, secondo la Protezione civile.

"Le temperature raggiungeranno valori elevati a partire da metà settimana, specie sulle regioni del centro-sud e sulla Pianura padana meridionale, con punte particolarmente elevate sulle isole maggiori", spiega una nota.

"Il picco dell'ondata di calore è atteso fra le giornate di giovedì 16 e venerdì 17, quando i valori massimi al centro-sud e su parte della Pianura padana potranno raggiungere o superare la soglia dei 35 gradi, arrivando a sfiorare i 40 in alcune località di Sicilia e Sardegna".

Già nella giornata di mercoledì 15 luglio -- si legge -- su molte località del centro-sud peninsulare le temperature saranno al di sopra della media stagionale, con valori a ridosso dei 34-35 gradi e punte fino ai 37-38 sulle isole maggiori, mentre le zone alpine e prealpine saranno interessate da "un rapido passaggio instabile", in grado di dar luogo a rovesci o temporali, anche di forte intensità.

La Protezione civile prevede inoltre afa nelle ore notturne con un aumento anche dei valori minimi.

Sulle regioni dell'arco alpino -- prosegue la nota -- il tempo resterà a tratti instabile, soprattutto nella giornata di venerdì, mentre sul resto del territorio nazionale persisteranno diffuse condizioni di tempo stabile e soleggiato.

 
<p>Una giornata di solleone a Roma. REUTERS/Alessandro Bianchi</p>