Cinema, il regista di "Harry Potter": il meglio sarà nel finale

lunedì 13 luglio 2009 16:57
 

NEW YORK (Reuters) - Il sesto film della saga di "Harry Potter" uscirà mercoledì nei cinema e sembra destinato ad essere un altro campione d'incassi, mentre il regista britannico David Yates, che ha già iniziato a girare il finale della serie sul maghetto, sostiene che il bello deve ancora arrivare.

"Harry Potter e il Principe Mezzo Sangue", in cui magia, amore e commedia pervadono la scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, con i protagonisti nel pieno dell'adolescenza, ha ricevuto recensioni entusiaste e molti cinema hanno già esaurito i biglietti per la prima.

Basato sui sette libri della scrittrice britannica J.K. Rowling, che hanno venduto oltre 400 milioni di copie, la saga cinematografica -- distribuita da Warner Bros. di Time Warner -- ha incassato finora 4,5 miliardi di dollari in tutto il mondo.

Il capitolo finale della serie sarà diviso in due film, le cui riprese sono iniziate cinque mesi fa e dovrebbero finire entro un anno.

L'uscita della prima parte, "Harry Potter e i Doni della Morte", è prevista per la fine del 2010, mentre la seconda parte dovrebbe uscire nel 2011.

"La gente sta apprezzando molto quello che vede ne 'Il Principe Mezzo Sangue', e credo che non abbiate ancora visto niente", ha detto in un'intervista recente Yates, che ha diretto il quinto e il sesto episodio di "Harry Potter" e si occuperà anche degli ultimi due film.

"(La prima parte del settimo episodio) è come un road movie, con i protagonisti in fuga inseguiti da tutti i nemici che li vogliono uccidere. E' molto intenso", ha detto.

"L'ultimo film poi è una grande opera, contiene più scene forti di tutti gli altri".

"Ci sono lotte e draghi e battaglie", ha aggiunto. "E' come stare sulle montagne russe, ma il finale è davvero incoraggiante, in un modo molto singolare".

Il sito web Rottentomatoes.com, che raccoglie recensioni ai film, sostiene che il 96% abbia apprezzato "Harry Potter e il Principe Mezzosangue".

 
<p>Gli attori Daniel Radcliffe, Emma Watson, e Rupert Grint, protagonisti di "Harry Potter e il principe Mezzosangue". REUTERS/Jamie Fine (UNITED STATES ENTERTAINMENT IMAGES OF THE DAY)</p>