Scrittore Dan Brown a Washington per il suo nuovo thriller

mercoledì 8 luglio 2009 11:02
 

SYDNEY (Reuters) - Lo scrittore Dan Brown sarà a Washington D.C. per il seguito del suo romanzo "Il codice Da Vinci", secondo quanto riferito oggi dalla casa editrice Random House.

L'ultimo romanzo di Brown, "Il simbolo perduto", uscirà in libreria il 15 settembre e vedrà di nuovo l'esperto di simbologia di Harvard, Robert Langdon, alle prese con una storia che si svolgerà nel giro di 12 ore.

Ambientazione e trama del libro sono rimasti top secret fino a oggi quando la casa editrice ha diffuso due copertine del libro, all'inizio di una campagna di promozione.

Sulla copertina del libro destinato al mercato Usa appare una foto del Campidoglio con un sigillo rosso su uno sfondo con diversi simboli, mentre la copertina destinata a Gran Bretagna e Australia mostra il Campidoglio e una chiave.

L'editore di Brown negli Stati Uniti, Jason Kaufman, della Knopf Doubleday, ha detto in una nota che il libro è "per lo più" ambientato a Washington anche se si tratta di una "Washington che in pochi riconosceranno".

Dopo l'uscita del "Codice Da Vinci", anche i romanzi più recenti di Brown come "Angeli e demoni", "La verità del ghiaccio" e "Crypto" sono diventati dei bestseller internazionali.

Tom Hanks ha interpretato Langdon nell'adattamento cinematografico del 2006 di "Il codice Da Vinci Code" e recita anche nel film uscito recentemente tratto da "Angeli e demoni" che non ha suscitato lo stesso scalpore in Vaticano né ha avuto lo stesso successo al botteghino.