Neverland attrarrà molti turisti, non ospiterà funerali Jackson

giovedì 2 luglio 2009 08:35
 

LOS ANGELES (Reuters) - Abbandonato da Michael Jackson dopo l'umiliante processo per molestie sessuali del 2005, il ranch di Neverland potrebbe diventare adesso una delle più grandi attrazioni del mondo come monumento in ricordo del Re del Pop.

La famiglia di Jackson ha fatto sapere che non intende né tenere i funerali né dare sepoltura alla popstar a Neverland, che si trova nella California centrale, dopo la sua morte avvenuta la settimana scorsa.

Ma il parco giochi rurale ispirato dall'alter ego di Jackson, Peter Pan, resterà un'attrazione turistica nella regione, e potrebbe arrivare a fare concorrenza a Graceland di Elvis Presley.

"Michael Jackson ha una fama mondiale e probabilmente una base di fan più forte anche rispetto a Elvis. Neverland è molto più grande di Graceland e Los Angeles è già un'importante meta turistica", ha detto Roger Brooks, AD della società per il turismo Destination Development International.

"Neverland incarna l'essenza di Michael Jackson, nel bene e nel male. Credo che potrebbe attirare circa un milione di visitatori all'anno", ha detto Brooks a Reuters.

 
<p>Fan di Michael Jackson fuori da Neverland. REUTERS/Phil Klein</p>