Corruzione, calcio "perfetto" per riciclaggio di denaro

mercoledì 1 luglio 2009 16:48
 

PARIGI (Reuters) - Il calcio è sempre più spesso utilizzato dai criminali per riciclare denaro sporco ed evadere le tasse, con il contributo della globalizzazione di questo sport e delle necessità finanziarie delle squadre.

Lo ha detto oggi un organismo anti-corruzione.

Lo sport più popolare del mondo attira i criminali con i suoi enormi trasferimenti di denaro da uno Stato all'altro e i suoi metodi di contabilità spesso poco chiari, secondo un rapporto dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico.

"Le squadre di calcio sono viste dai criminali come il veicolo perfetto per il riciclaggio di denaro", ha detto il gruppo d'azione finanziaria dell'Ocse.

Mentre ci sono anche altri sport a rischio -- come il cricket, il rugby, le corse di cavalli e le corse automobilistiche -- il calcio è un "candidato naturale per indagare sul riciclaggio di denaro attraverso lo sport", perché con le sue dimensioni globali sovrasta tutti gli altri.

In un caso, dice il rapporto, gli investigatori hanno bloccato un tentativo di riciclare del denaro sporco attraverso l'acquisto di una famosa squadra italiana con fondi forniti da un'associazione criminale operante nel centro Italia.

"Sono attualmente in corso procedimenti giudiziari per riciclaggio di denaro, insider trading, estorsione, concorrenza sleale e altri reati", si legge nel rapporto, che non cita il nome della squadra.

Sulla base di 20 casi di riciclaggio di denaro nel calcio, il rapporto conclude che la struttura finanziaria e la cultura di questo sport tendono a promuovere crimini finanziari.

 
<p>Botteghini allo stadio St.Andrews di Birmingham. REUTERS/stringer (BRITAIN)</p>