Musica, a Milano parte il 'Jazzin' Festival' internazionale

mercoledì 1 luglio 2009 15:05
 

MILANO (Reuters) - Simple Minds, Steward Copeland, Seal, Erykah Badu, Sergio Cammariere sono solo alcuni degli artisti che fino al 22 luglio animeranno la terza edizione di Milano Jazzin' Festival.

La manifestazione, che detiene il primato di essere al 100% ad energia rinnovabile grazie ad un accordo con Edison, mescolerà stili e generi e si aprirà il 2 luglio con un concerto gratuito di Nichi Nicolai e Stefano Di Battista.

Il 3 luglio si continua con i Simple Minds e il giorno dopo con Steward Copeland, il batterista dei Police ormai appassionatosi alla taranta salentina.

Il 5 si esibiranno Sergio Cammariere il trombettista Fabrizio Bosso, seguiti l'8 luglio da Erykah Badu, con le sue contaminazioni tra R&B, hip hop e jazz, mentre il 16 sarà la volta di Seal nella sua unica data italiana.

Tra gli altri appuntamenti, si segnalano James Taylor (13 luglio), gli Steely Dan (9 luglio) di Donald Fagen e Walter Becker e il chitarrista George Benson (20 luglio), oltre al concerto dei pianisti Herbie Hancock e Lang Lang il 19 luglio.

A chiudere il festival il 22 luglio ci saranno gli Incognito.

 
<p>Erykah Badu al Montreaux Jazz Festival. REUTERS/Valentin Flauraud (SWITZERLAND)</p>