30 giugno 2009 / 10:07 / 8 anni fa

Cinema, anteprime e cartoni cult al Fiuggi Family Festival 2009

<p>Un enorme gatto Garfield a Londra. **DIGITAL IMAGE**</p>

di Daniele Mari

ROMA (Reuters) - Anteprime di grandi film come “Era Glaciale 3”, “I bambini di Timpelbech” e “Flash of Genius”, la retrospettiva dei più bei cartoni animati della storia, un concorso internazionale, animazione per i bambini e convegni per gli adulti.

Sono questi gli ingredienti principali del Fiuggi Family Festival, alla sua seconda edizione, che si svolgerà dal 25 luglio al primo agosto a Fiuggi.

La manifestazione, patrocinata dal Forum delle Associazioni Familiari e dedicata alla produzione cinematografica e televisiva per le famiglie, godrà della collaborazione di partner come “Cartoon Network”, “Boing”, “Famiglia Cristiana” e “Best Movie”.

“Esiste una maggioranza silenziosa di italiani che non gode dell‘attenzione delle principali istituzioni culturali del paese”, spiega Andrea Piersanti, direttore artistico del Festival. “I principali festival cinematografici del paese, infatti, sono concepiti e organizzati pensando esclusivamente alla comunità degli addetti ai lavori. E’ paradossale. Sono infatti le famiglie a garantire incassi significativi ai campioni del botteghino cinematografico”.

Oltre alle anteprime di grandi titoli internazionali, che animeranno le serate family, ci saranno anche le preview proposte da canali tematici tra i più seguiti dai bambini, come Cartoon Network e Boomerang, che presenteranno, rispettivamente, le attese prime visioni del cartone “Ben 10 Forza Aliena” e di “Garfield”, con una nuova versione in 3D.

In cartellone anche un concorso internazionale -- presieduto dal regista Alessandro D‘Alatri, autore di film come “Casomai”, “I giardini dell‘Eden” e “Commediasexy” -- volto a promuovere le pellicole, anche di difficile distribuzione, che rispondano alle esigenze di un pubblico familiare.

Tra i film in concorso, la nuova pellicola di Michael Winterbottom “Genova” con Colin Firth, “Versailles” di Pierre Scholler con Guillaume Depardieu e Snijeg di Aida Begic, già Gran Premio della Giuria a Cannes.

Sono previste inoltre tre retrospettive: “Famiglie nei cartoni”, “La figura del padre nella storia della televisione italiana”, “La figura del padre nella storia del cinema internazionale”.

All‘interno di una manifestazione prevalentemente dedicata a bambini e famiglie, ci sarà spazio anche per incontri su temi socialmente rilevanti, come “Etica e valori nei videogiochi”, “Famiglia e fisco” e “L‘anziano, il nonno, oggi”, con la partecipazione della Fondazione Alberto Sordi.

Una serata speciale, poi, sarà dedicata al “Giornalino di Gian Burrasca”, il celebre sceneggiato Rai diretto da Lina Wertmuller. E proprio la regista, insieme all‘interprete Rita Pavone, presenzieranno all‘evento. Madrina della manifestazione, infine, sarà la conduttrice di Domenica In Lorena Bianchetti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below