Fan increduli per la morte di Michael Jackson

venerdì 26 giugno 2009 08:52
 

LOS ANGELES (Reuters) - L'improvvisa morte di Michael Jackson, avvenuta ieri sera, è forse una delle più sconvolgenti dall'incidente stradale costato la vita alla principessa Diana nel 1997.

Come la notizia del decesso si è diffusa sul Web, fan increduli hanno sperato per ore che si trattasse di un errore, fino alla conferma arrivata dall'ufficio di medicina legale della contea di Los Angeles.

Alcuni cinici pensavano inizialmente che il suo ricovero potesse essere una trovata pubblicitaria per il suo ritorno sulle scene a Londra, con una serie di 50 concerti che avrebbero dovuto iniziare il mese prossimo.

Centinaia di fan si sono riuniti fuori dall'Ucla Medical Center di Los Angeles, dove Jackson era stato portato dalla sua residenza.

Diversi fan piangono e si abbracciano. "Spero che sia andato da Dio e spero che ora sia libero da tutti i problemi che lo hanno afflitto", ha detto Tonya Blazer, 50 anni, fan della prima ora da quando il cantante era nei Jackson 5.

"Sentivo solo di dovergli rendere omaggio", ha detto Dawn Burgess, 42 anni, una fan che ha spiegato di aver avuto il poster di Michael appeso in camera quando era bambina.

"Per noi era una pop star", ha aggiunto Jakquelyn Sullivan, 29 anni, che lavora in un reparto dell'ospedale.

Il produttore Quincy Jones, che ha lavorato con Jackson per gli album "Off The Wall", "Thriller" e "Bad", ha detto di essere "assolutamente devastato" dalla sua morte. "Ho perso un fratello e una parte della mia anima se ne è andata con lui".

 
<p>Candele, fiori e biglietti lasciati dai fan di Michael Jackson. REUTERS/Mario Anzuoni</p>